Italia: deficit al 5,3% nel primo semestre, avanzo primario pari al 2,1% del pil

Inviato da Redazione il Gio, 29/09/2011 - 10:18
Nei primi sei mesi del 2011 il rapporto tra indebitamento netto e pil in Italia risulta pari al 5,3%, inferiore di 0,1 punti percentuali rispetto al corrispondente periodo dell'anno precedente. I dati diffusi oggi dall'Istat evidenziano che nel secondo trimestre l'indebitamento netto in rapporto al Pil risulta salito al 3,2% a fronte del 2,5% registrato nel corrispondente trimestre del 2010. Sempre nel secondo trimestre il saldo primario (indebitamento al netto degli interessi passivi) è risultato positivo e pari a 8.236 milioni di euro. L'incidenza sul Pil è stata del 2,1%. Il saldo corrente (risparmio) risulta pari a -1.373 milioni di euro (-854 milioni di euro nel corrispondente trimestre dell'anno precedente), con un'incidenza negativa sul Pil dello 0,3%.
COMMENTA LA NOTIZIA