Italia: curva tassi si appiattisce dopo downgrade Moody's, attesa per asta Btp

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 13/07/2012 - 09:23
Rialzo dei rendimenti dei titoli di stato italiani, in particolare quelli nella parte corta della curva dei tassi, dopo il declassamento di due gradini sul merito di credito dell'Italia da parte di Moody's. Il rendimento del Btp decennale è tornato stamattina sopra la soglia del 6% cin spread Btp/Bund a quota 480 punti base. Rialzo lievemente più marcato per i titoli governativi a 2 anni, con rendimento salito al 4%, 25 punti base sopra i livelli di chiusura di ieri. La decisione di Moody's aumenta la criticità dell'asta di Btp in agenda oggi dopo che ieri quella di Bot annuali aveva evidenziato un netto calo dei rendimenti rispetto a un mese fa (da 3,972 a 2,697%). Oggi il Tesoro offrirà Buoni del Tesoro Poliennali con scadenza 2015 tra un minimo di 2,5 e un massimo di 3,5 miliardi di euro. Verranno offerti anche Btp non più in corso di emissione con scadenze settembre 2019, marzo 2022 e agosto 202 tra un minimo di 1.000 milioni di euro a un massimo di 1.750 milioni di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA