1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Italia: Credit Suisse, meglio ma ancora non bene. Permangono rischi sulla crescita

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Italia sta facendo meglio, ma ancora non bene. Questo il giudizio arrivato oggi dagli analisti di Credit Suisse. “I segnali di una ripresa più ampia sono ora evidenti in Italia- sostengono gli esperti nella nota odierna – ma i livelli di attività e di occupazione sono ancora decisamente sotto i picchi precedenti e il miglioramento è ancora troppo fragile per generare fiducia che possa sopportare le oscillazioni del ciclo economico globale”. Il governo ha inoltre presentato un ambizioso programma di riforme, che “se pienamente implementato, farà sì che il Pil dell’Italia cresca di più di quello finora previsto”. Tuttavia, permangono rischi. Secondo Credit Suisse, i fattori che potrebbero pesare sulla crescita dell’Italia comprendono ancora una persistente incertezza politica, un euro più forte e nervosismi economici globali.