Italia a corto di gas, riserve strategiche a rischio

Inviato da Redazione il Ven, 13/01/2006 - 08:45
Quotazione: ENI
L'Italia a corto di gas. Una minaccia che ha già attivato il ministero per le Attività Produttive, l'Autorità per l'Energia, Eni e molte aziende. Una sorta di tempesta perfetta si sta abbattendo sul sistema di approvigionamento e stoccaggio italiano. La domanda è ad altissimi livelli. Come tutti gli inverni il consumo di gas per il riscaldamento domestico si aggiunge a quello necessario per la produzione di energia elettrica, per cui oltre al metano bisogna utilizzare quello stoccato in apposite riserve: 5 miliardi di metri cubi sono utilizzati per questa extra domanda, e altri 5 miliardi rappresentano una riserva "strategica" per far fronte ad aventi eccezionali e per questo non dovrebbe essere mai intaccata. Invece la spia del serbatoio nazionale è già sul rosso.
COMMENTA LA NOTIZIA