Italia: Confindustria, a rischio incremento Pil oltre lo 0,5% nel 2014

Inviato da Daniela La Cava il Mer, 19/03/2014 - 17:22
La ripartenza dell'economia italiana stenta a decollare. E questo "mette a rischio le previsioni di un incremento del Prodotto interno lordo (Pil) superiore allo 0,5% nel 2014". E' quanto emerge dalla Congiuntura Flash del Centro Studi di Confindustria, secondo cui due tipi di fattori frenano la ripresa italiana. "Sul fronte esterno agisce la grande nebbia dell'incertezza sulla solidità dello scenario globale, che spinge a navigare a vista e frena le decisioni di spesa - si legge nella nota - Mentre sul fronte interno operano gli handicap competitivi strutturali e le lunghe code della crisi. L'incertezza trova sempre nuove fonti che la alimentano, come le tensioni attorno all'Ucraina".
COMMENTA LA NOTIZIA