1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Italia: Confcommercio vede consolidamento crescita nel 2011, pil giù del 4,8% quest’anno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La crisi è stata più profonda del previsto e per assistere a un consolidamento della crescita bisognerà attendere il 2011. Le previsioni diramate oggi dall’Ufficio Studi di Confcommercio indicano un Pil a -4,8% e consumi a -1,9% con una lieve ripresa nel 2010 (+0,6% del pil)e un consolidamento della crescita nel 2011 (+0,8%). “E’stata una crisi più profonda e di maggiore durata di quanto ci si aspettava”, rimarca la nota di Confcommercio. La crisi mondiale che ha interessato anche l’economia italiana, a partire dalla fine del 2007, prosegue la nota di Confcommercio, ha comportato inevitabili riflessi negativi sui consumi delle famiglie, diminuiti dell’1% nel 2008 con una accentuata flessione per auto e moto (-15,1%), servizi di trasporto (-7,4%), elettrodomestici (-7,1%) e alcuni prodotti alimentari tra cui i prodotti ittici (-5,4%); bene, invece, i prodotti per la telefonia (+15,4%).

Commenti dei Lettori
News Correlate
ASTA BOND

Italia: Tesoro, lunedì prossimo in asta Bot semestrali per 6 miliardi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato che nell’asta in calendario lunedì 29 maggio saranno offerti Buoni ordinari del tesoro a 6 mesi per 6 miliardi di euro. Il 31 maggio scadranno Bot di pari scadenza per un importo equivalente.

Ferragamo: titolo maglia nera sul Ftse Mib, cede circa il 5%

Salvatore Ferragamo indossa la maglia nera sull’indice Ftse Mib, dove mostra un ribasso di circa 5 punti percentuali a 26,87 euro, complice il declassamento della Cina deciso da Moody’s. L’agenzia Usa ha tagliato, per la prima volta dal 1989, il rati…

Euribor: tre mesi fissato a -0,329%

Il tasso Euribor a tre mesi è stato fissato questa mattina a -0,329%, in frazionale rialzo rispetto al fixing di ieri che era pari a -0,330 per cento. …