Italia: Confcommercio taglia stima Pil 2014 a +0,3%

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 15/11/2013 - 14:56
L'Ufficio Studi di Confcommercio ha dato una sforbiciata alle stime di crescita per il 2014. L'associazione dei commercianti ora vede il Pil 2014 espandersi solo dello 0,3% rispetto al +0,5% indicato in precedenza. I consumi sono previsti in contrazione dello 0,2%. Dal picco pre-crisi del 2007 Pil e consumi risulteranno ridotti nel 2014 rispettivamente del 10,7% e del 10,2%.
COMMENTA LA NOTIZIA