Italia: Confcommercio, Pil 2012 atteso a -0,6% e -0,3% per i consumi

Inviato da Redazione il Mar, 06/12/2011 - 14:48
Il 2012 si candida a essere un anno negativo sia in termini di Pil che di consumi. E' quello che emerge dalle previsioni fornite oggi dal Centro Studi di Confcommercio che per il 2012 indica una flessione del Pil dello 0,6% e dei consumi dello 0,3%. "Si tratta di valutazioni ancora grezze e approssimative che, tuttavia, evidenziano il fatto che l'Italia sarà in recessione", si legge in una nota di Confcommercio. Nel 2013 Pil e consumi faranno invece registrare rispettivamente un +0,4% e +0,3%.
COMMENTA LA NOTIZIA