Italia: con spending review aumento Iva slitta a luglio 2013

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 06/07/2012 - 08:53
Il governo ha reso noto che la spending review permetterà di evitare l'aumento di due punti percentuali dell'IVA per gli ultimi tre mesi del 2012 e per il primo semestre del 2013. L'aumento del 2% dell'IVA dovrebbe arrivare a luglio 2013,ma il vice ministro all'Economia, Vittorio Grilli, nella conferenza stampa post-approvazione del decreto ha rimarcato l'intenzione dell'esecutivo di evitare l'aumento.
Grazie al risparmio ottenuto sarà estesa la clausola di salvaguardia in materia pensionistica prevista dal decreto legge "Salva Italia" ad altri 55.000 soggetti, anche se maturano i requisiti per l'accesso al pensionamento successivamente al 31 dicembre 2011. Complessivamente, l'importo a favore dei lavoratori "salvaguardati" è di 1,2 miliardi ( a partire dal 2014). Sono infine previsti stanziamenti per la ricostruzione delle zone danneggiate dal sisma. 500 milioni sono stati già stanziati con il decreto d'urgenza per le zone terremotate. La spending garantirà ulteriori risorse: 1 miliardo per il 2013 e 1 miliardo per il 2014.
COMMENTA LA NOTIZIA