1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Italia: Commissione Ue vede Pil in contrazione dell’1,3% nel 2012

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Taglio delle stime sull’Italia da parte della Commissione europea. L’Interim Forecast diffuso oggi dalla Commissione Europea vede il Pil dell’Italia contrarsi dell’1,3% quest’anno rispetto al +0,1% indicato lo scorso novembre. Bruxelles, nella parte dedicata all’Italia, rimarca come “le acute tensioni registrate in Italia e nell’area dell’euro alla fine del 2011 a causa della crisi del debito sovrano insieme con le conseguenti condizioni creditizie più severe che interessano il settore privato, ha comportato un netto peggioramento della fiducia sull’economia e un calo della domanda”.
La fase più difficile dovrebbe essere la prima metà di quest’anno, con Pil visto in contrazione dello 0,7% nel primo trimestre e dello 0,2% nel secondo trimestre 2012. Bruxelles si attende invece una stabilizzazione nella seconda parte dell’anno.