1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Italia: collocati complessivamente Btp per 5,946 mld, rendimenti in rialzo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’ultima asta del mese di aprile ha visto il collocamento da parte del Tesoro italiano di titoli di stato a media-lunga scadenza per complessivi 5,946 miliardi di euro, nella parte alta del range previsto che era tra 3,75 e 6,25 mld. Nel dettaglio si tratta di Btp a 5 anni (scadenza maggio 2017) per 2,416 mld di euro (forchetta era da un minimo di 1.500 milioni di euro a un massimo di 2.500 milioni di euro) con rendimento medio pari al 4,86% dal 4,18% dell’asta di titoli di analoga durata tenuta a fine marzo. Allocati poi Btp a 10 anni (scadenza settembre 2022) per 2.500 milioni di euro, ossia al massimo della forchetta prevista. La domanda risulta in lieve calo rispetto a un mese fa: il bid-to-cover è passato da 1,65 a 1,48 per i titoli decennali e da 1,65 a 1,34 per quelli quinquennali.
Il Tesoro ha inoltre collocato titoli di stato non più in corso di emissione. Si tratta di Btp con scadenza 15 aprile 2016 per 493 mln di euro e Btp con scadenza febbraio 2019 per 537 mln. L’ammontare complessivo per le due emissioni era previsto da un minimo di 750 milioni di euro a un massimo di 1.250 milioni di euro. Domanda superiore a due volte il quantitativo offerto sia per i Btp 2016 che per quelli 2019.