1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Italia: Codacons, consumi in frenata? bisogna liberalizzare il commercio -2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel mese di agosto gli alimentari hanno registrato, in termini quantitativi, una variazione negativa dello 0,7% rispetto a luglio, più che compensando l’aumento precedente. Nonostante questo crollo della domanda dei beni alimentari, che non si registrava dai tempi della guerra, i prezzi degli alimentari non sono crollati come avrebbe dovuto logicamente accadere. La ragione è che nel settore del commercio manca la concorrenza e sono troppi i lacci che impediscono ai prezzi di fluttuare liberamente. Il Codacons chiede, quindi, al nuovo ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani di avere il coraggio di segnalare una discontinuità rispetto ai suoi predecessori Scajola e Berlusconi e di intraprendere misure a favore del libero mercato nel fondamentale settore del commercio, prevedendo, ad esempio, doppio o triplo prezzo, orari ed aperture libere dei negozi, vendite sottocoste libere, saldi liberi.