Italia: Cgia di Mestre, con anticipo effetti manovra pressione fiscale salirà al 44,3% nel 2013 -2-

Inviato da Titta Ferraro il Lun, 08/08/2011 - 17:25
Il punto massimo raggiunto in passato è avvenuto nel 1997, quando la pressione fiscale raggiunse, dopo l'introduzione della cosiddetta "Eurotassa", il 43,7%. Nella simulazione della CGIA, le maggiori entrate fiscali previste dalla manovra correttiva per il 2012, pari a 6.081 milioni di euro, sono state aumentate di 4 miliardi di euro che arriveranno dal taglio delle esenzioni e agevolazioni fiscali, inizialmente previste nel 2013 e adesso anticipate al 2012. Mentre le maggiori entrate fiscali previste per il 2013, pari a 12.774 milioni di euro, sono state sostitute da quelle previste inizialmente per il 2014, pari a 28.284 milioni di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA