1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Italia: Centrobanca, produzione industriale sale ma tasso di crescita rimane basso -2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Guardando al prossimo dato di maggio, Centrobanca conferma il suo scetticismo. Confindustria stima un aumento del 2,4% rispetto ad aprile, mentre l’Isae indica un incremento congiunturale persino più alto (in entrambi i casi su base destagionbalizzata). Stime troppo ottimistiche: “A nostro avviso il mese scorso il recupero dell’attività produttiva è proseguito, ma a ritmi inferiori rispetto a quelli indicati”, prevedono gli analisti dell’istituto del gruppo Ubi Banca. Ma la domanda chiave è cosa accadrà nei mesi estivi. “Si teme che le manovre di aggiustamento dei conti pubblici possano avere impatti restrittivi sulla domanda e negativi sulla fiducia – concludono gli analisti, che lasciano però uno spiraglio di speranza: “A compensazione della minor domanda interna si potrebbe avere un aumento della domanda estera stimolata dalla debolezza dell’euro”.