Italia: Berlusconi, l’economia italiana è solida, necessario stimolare la crescita e garantire stabilità

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Berlusconi, nell’intervento alla Camera, ha posto l’accento sulla solidità dell’economia italiana, che i mercati non stanno considerando. “I nostri fondamentali sono solidi” ha detto il Primo Ministro nel corso dell’intervento in cui ha rimarcato anche le misure prese dall’esecutivo. “La crisi non è italiana, è globale” e per sconfiggerla è necessario “raddoppiare gli sforzi per stimolare la crescita” e rafforzare la stabilità politica, definita “un’arma vincente contro la speculazione”.
Stabilità di cui è parte essenziale anche la coesione con le parti sociali “che andrà rafforzata” in vista di un “piano di stabilità e crescita”. In quest’ottica Berlusconi ha detto di voler presentare alle parti sociali una bozza di riforma dello Statuto dei Lavoratori.

Tra le misure da approvare nei prossimi mesi c’è la riforma fiscale, definita “fondamentale”. Per quanto riguarda le turbolenze che stanno penalizzando le piazze finanziarie, il premier ha definito “assolutamente eccessive le vendite che hanno colpito i titoli delle banche italiane” e rimarcato “ho tre aziende in borsa, sono consapevole di cosa accade su mercati”. Berlusconi ha infine affermato di voler riconsegnare agli italiani “un Paese più forte”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RATING

Germania: S&P’s conferma la tripla A, l’outlook è stabile

S&P Global Ratings ha annunciato di aver confermato la valutazione “AAA/A-1+” assegnata alla Repubblica federale tedesca. “L’outlook stabile riflette la convinzione che nei prossimi due anni i conti pubblici tedeschi e il forte avanzo esterno continu…

NPL

Carige: via libera a cessione portafoglio NPL di 950 milioni a veicolo

In linea con le iniziative strategiche contenute nell’aggiornamento del Piano 2016 – 2020 approvato lo scorso 28 febbraio, oggi il Cda di Carige ha approvato la cessione, da concludere “in tempi brevi e comunque entro il 30/6/2017”, di un portafoglio…

RICAVI PRELIMINARI

Luxottica: +5,2% per il fatturato del primo trimestre, outlook confermato

Grazie al forte contributo di Europa e America Latina, all’andamento favorevole dei cambi e all’ottima performance del marchio Ray-Ban, il primo trimestre di Luxottica si è chiuso con una crescita del fatturato del 5,2% a 2.384 milioni di euro (+1,9%…

MERCATI

Borse europee caute, indicazioni deludenti dal Pil a stelle e strisce

Chiusura di settimana all’insegna della debolezza per le borse europee. A Londra il Ftse100 ha terminato a 7.203,94 punti, lo 0,46% in meno rispetto al dato precedente, il Dax si è fermato a 12.438,01 (-0,05%) e il Cac40 a 5.267,33 (-0,08%). Sopra la…