Italia: allocati Bot annuali per 8,5 mld, rendimento di assegnazione ai minimi da inizio 2010

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Domanda sostenuta e rendimenti in deciso calo nella prima asta italiana del 2013. Il Tesoro ha collocato Bot a 12 mesi per complessivi 8,5 miliardi di euro. I Bot annuali sono stati allocati al rendimento medio ponderato dello 0,864% che si confronta con l’1,456% fatto segnare nell’asta di titoli di analoga durata tenuta lo scorso mese. Si tratta del rendimento di assegnazione più basso dal gennaio 2010. Le richieste hanno superato il quantitativo offerto di 1,79 volte, meno sostenute rispetto al bid-to-cover di 1,941 fatto registrare nell’asta di dicembre quando però è stato offerto un quantitativo inferiore di Bot (6,5 mld).

Commenti dei Lettori
News Correlate

Consumi: spesa per benzina e gasolio cresce nel I trimestre (CSP)

Nel mese di marzo gli italiani hanno sborsato 4,7 miliardi di euro per l’acquisto di benzina e gasolio auto. Si tratta di un incremento del 14,4% rispetto allo stesso mese del 2016, corrispondente ad una maggiore spesa di 591 milioni. Una crescita ch…

BORSA ITALIANA

UniCredit aggrava il passivo giornaliero, -2% a 15,22 euro

Da poco scoccato mezzogiorno UniCredit aggrava il ribasso portando il passivo giornaliero a -2,05%, con il prezzo che scivola a 15,22 euro. Ieri il titolo ha avviato una correzione ribassista dopo il veloce allungo registrato nelle sedute di lunedì e…