1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Italia: -5,1 miliardi per il saldo commerciale extra Ue a gennaio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Istat ha annunciato che a gennaio 2012 il deficit commerciale con i paesi extra Ue è risultato pari a 5.105 milioni, in miglioramento rispetto ai -5.584 milioni del gennaio 2011. “A gennaio -si legge nella nota diffusa dall’Istituto di statistica- le esportazioni mostrano incrementi tendenziali superiori al tasso medio di crescita per l’energia (+55,0%), i beni di consumo non durevoli (+8,1%) e i prodotti intermedi (+7,4%). I beni strumentali e i beni di consumo durevoli sono invece in flessione (rispettivamente -8,1% e -2,5%)”. “Le importazioni mostrano incrementi tendenziali per l’energia (+12,4%), i beni di consumo non durevoli (+3,8%) e i beni di consumo durevoli (+3,7%)”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACRO

Stati Uniti: tonfo per l’indice Richmond Fed a maggio

L’indice Richmond Fed, che misura l’attività manifatturiera del distretto di Richmond, nel mese di maggio si è attestato a 1 punto, contro i 20 del mese precedente. Gli analisti avevano stimato 15 punti.

MACRO

Stati Uniti: vendite case nuove sotto le stime ad aprile

Ad aprile l’indice statunitense che misura le vendite di case nuove è passato da 642 a 569 mila unità. Il dato a marzo aveva fatto segnare il livello maggiore degli ultimi 10 anni. Gli analisti avevano stimato 611 mila.

MACRO

Stati Uniti: PMI servizi sopra le stime a maggio

Meglio del previsto l’indicatore statunitense che misura il sentiment dei direttori degli acquisti (PMI) del comparto servizi, salito a maggio, in versione preliminare, da 53,1 a 54 punti. Gli analisti avevano stimato 53,3 punti.