Italia: +1,6% m/m gli ordini industriali a marzo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A marzo ordinativi industriali in Italia hanno registrato un aumento congiunturale dell’1,6%, sintesi di una crescita dello 0,2% degli ordinativi interni e del 3,6% di quelli esteri. Lo ha reso noto l’Istat. Nella media degli ultimi tre mesi gli ordinativi totali diminuiscono del 3,2% rispetto al trimestre precedente.
Nel confronto con il mese di marzo 2012, l’indice grezzo degli ordinativi segna una variazione negativa del 10,0%. L’unico aumento si registra nella produzione di prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (+1,0%), mentre il calo più rilevante si osserva nella metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo (esclusi macchine e impianti) (-17,6%).

Commenti dei Lettori
News Correlate

Stati Uniti: -0,1% scorte all’ingrosso marzo

Le scorte all’ingrosso statunitensi nel mese di marzo hanno segnato una contrazione mensile pari allo 0,1%. Il dato è inferiore al +0,2% precedente e sotto il +0,2% stimato dagli analisti. Le scorte al dettaglio segnano invece un incremento pari al…

MACRO

Germania: +2% a/a per inflazione ad aprile

Nella lettura preliminare di aprile l’inflazione in Germania è salita al 2% su base annua rispetto al +1,6 della passata rilevazione e al +1,9% indicato dagli analisti. Su base mensile l’inflazione è ferma rispetto al +0,2% della precedente rilevazio…