Italease, ecco il j'accuse di Bankitalia

Inviato da Redazione il Ven, 27/07/2007 - 08:50
Quotazione: B ITALEASE
"Solo in data 3 novembre 2006" Banca Italease "ha provveduto a richiedere l'autorizzazione per lo svolgimento dell'attività di negoziazione in conto proprio di derivati con clientela". Autorizzazione poi rilasciata da Bankitalia in data 13 dicembre 2006. "In quella data sono state fornite alla Vigilanza ampie assicurazioni circa la predisposizione di un idoneo assetto organizzativo e di adeguate informative da dare all'investitore sui rischi e sulla natura delle operazione". Sono questi i passaggi chiave del rapporto stilato da Bankitalia alla fine dell'ispezione compiuta tra gennaio e giugno di quest'anno e che ha fatto luce sull'operato dell'istituto di leasing e sulle responsabilità di tutti i suoi organi nel costante ampliamento dell'esposizione della clientela al rischio derivati. Il rapporto di via Nazionale, conclusosi con la richiesta dell'azzeramento del cda, rimarca inoltre come le caratteristiche dei derivati intermediati con la clientela sono risultate incoerenti con la finalità dichiarata di "limitare i rischi di oscillazione dei tassi di interesse".
COMMENTA LA NOTIZIA