Italcementi tra i pochi segni meno dell'S&P/Mib, la trimestrale non convince appieno il mercato

Inviato da Redazione il Ven, 07/11/2008 - 09:32
Quotazione: ITALCEMENTI
Terzo trimestre 2008 in chiaroscuro per Italcementi che nei primi scorci di seduta non riesce a cavalcare il rally del settore cementiero sull'onda della forte trimestrale diffusa sempre oggi da Lafarge. A Piazza Affari il titolo Italcementi cede lo 0,17% a quota 8,98 euro. Il gruppo cementiero ha annunciato ricavi per 4,419 miliardi di euro nei primi 9 mesi del 2008, in flessione del 4,2% rispetto all'analogo periodo 2007. L'utile netto di gruppo è sceso del 37,9% a 195,5 mln. Gli analisti di Equita Sim (ex Euromobiliare), analizzando le risultanze del solo terzo trimestre, evidenziano come il fatturato (-3,1% a 1,49 mld nel II trim.) sia superiore alle loro attese ferme a 1,45 mld, mentre a livello operativo i risultati dello scorso quarter non hanno soddisfatto le attese (ebit a 200 mln rispetto ai 207 mln attesi). Intanto oggi pesa anche la bocciatura arrivata da Morgan Stanley che ha portato la raccomandazione sukl titolo ad "underweight" con target price a 13,2 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA