1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Italcementi: segno meno per il titolo il day-after i conti, per Equita il titolo è “hold”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

-1,79% a Piazza Affari per il titolo Italcementi che scende a 4,71 euro. Ieri la società bergamasca ha presentato i conti del terzo trimestre, che hanno registrato un calo sia per quanto riguarda i ricavi, -1,9% a 1.148,2 milioni, e sia dal fronte profitti, scesi da 18,1 a 8,2 milioni. In entrambi i casi i risultati sono stati inferiori ai 1.288 ed ai 20 milioni stimati dagli analisti di Equita. “Sul fatturato -si legge nella nota odierna di Equita- pesa più del previsto la debolezza di Francia (per prezzi inferiori alle attese), Egitto (che continua a risentire dell`instabilità politica) e del trading di cemento”.

“A livello di volumi -prosegue la nota- le uniche sorpresa significative giungono dalla debolezza dell`Egitto (-12% nei 9M11 contro il -9% stimato) e dell`India (+5% contro +20%) mentre a i prezzi mostrano un marginale ma inatteso deterioramento in Francia e Belgio ed una maggiore forza in India”. Per quanto riguarda gli ultimi 3 mesi dell’esercizio “il management si attende un Ebitda 4Q11 in calo più contenuto rispetto al -15% registrato nei 9M11 ed una posizione finanziaria netta in linea con i livelli di fine settembre. Il nostro 4Q11 implicito proietta un +2,5% a livello di Ebitda ed una posizione finanziaria netta di -2,147 milioni: post conference possibile quindi un taglio dell`Ebitda 2011E del -3/4%”. Equita ha sul titolo una raccomandazione “hold” con prezzo obbiettivo fissato a 5 euro.

Commenti dei Lettori
News Correlate
OPA

Italcementi: azioni revocate dalla quotazione dal 12 ottobre

Nell’ambito dell’offerta pubblica di acquisto obbligatoria totalitaria promossa da HeidelbergCement France, sono state portate in adesione 165.371.303 azioni ordinarie Italcementi, pari al 47,348% del capitale e all’86,087% delle azioni oggetto dell’offerta. Tenuto conto delle azioni portate in adesione all’offerta, delle azioni già detenute (45%) e di quelle acquistate al di fuori dell’offerta (4,008%), l’offerente detiene […]

OPA

Italcementi: HeidelbergCement supera il 90% del capitale al termine dell’Opa

L’Offerta pubblica di acquisto di HeidelbergCement sulla quota non detenuta di Italcementi si è chiusa con adesioni pari all’86,087% (165.371.229 azioni). Le azioni apportate corrispondono al 47,3% del capitale complessivo che, sommandosi al 45% già detenuto, permettono al gruppo tedesco di oltrepassare il 90% (92,3%). Superata la soglia del 90%, HeidelbergCement procederà ora all’obbligo di […]

HeidelbergCement-Italcementi: Commissione Ue approva fusione ma dovrà cedere attività in Belgio

La Commissione europea ha approvato la proposta di acquisizione del gruppo italiano Italcementi, attivo nella produzione di materiali per l’edilizia, da parte del suo concorrente tedesco HeidelbergCement. L’approvazione è subordinata alla vendita, da parte di HeidelbergCement, dell’insieme delle attività di Italcementi presenti in Belgio. “Le attività delle imprese sono caratterizzate da significative sovrapposizioni in Belgio […]

Italcementi: eletto il nuovo Cda, Pesenti confermato amministratore delegato

L’assemblea ordinaria degli azionisti Italcementi ha approvato oggi il bilancio di esercizio e ha eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione per il triennio 2016-2018. Da una nota si apprende che il nuovo direttivo sarà formato da Giulio Antonello, Giorgio Bonomi, Victoire de Margerie, Lorenzo Renato Guerini, Italo Lucchini, Maria Martellini, Carlo Pesenti, Giampiero Pesenti, Claudia […]

Italcementi: eletto il nuovo Cda, Pesenti confermato amministratore delegato

L’assemblea ordinaria degli azionisti Italcementi ha approvato oggi il bilancio di esercizio e ha eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione per il triennio 2016-2018. Da una nota si apprende che il nuovo direttivo sarà formato da Giulio Antonello, Giorgio Bonomi, Victoire de Margerie, Lorenzo Renato Guerini, Italo Lucchini, Maria Martellini, Carlo Pesenti, Giampiero Pesenti, Claudia […]