1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Italcementi: lanciato il “Progetto 2015”, previsti risparmi per 40 milioni annui

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il gruppo Italcementi ha messo a punto un progetto di riorganizzazione e rafforzamento delle proprie attività in Italia. “Il Progetto 2015 -si legge nella nota diffusa dalla società- , che sarà implementato nel corso del biennio 2013-2014, ha l’obiettivo di razionalizzare non solo l’apparato industriale e distributivo sul territorio italiano ma anche di intervenire sulle strutture centrali del Gruppo e sulla rete commerciale, interessando dirigenti, quadri e operai”.

Il “Progetto 2015” prevede il ricorso alla CIGS per massimo 665 dipendenti su un totale di circa 2500 occupati di cui 2/3 attualmente impegnati nei siti produttivi e un terzo nella sede centrale di Bergamo. “Al termine del periodo di CIGS, in mancanza di segnali concreti di miglioramento del quadro congiunturale, circa la metà delle sospensioni temporanee saranno trasformate in strutturali, anche con il ricorso alla mobilità”. L’effetto economico del Progetto è quello di garantire a regime un contenimento dei costi intorno ai 40 milioni di euro all’anno.