1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Italcementi, Ing sale a “buy” e vede buone nuove dal fronte infrastrutture

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Penalizzato e senza giusta causa. Questo pensano gli esperti di Ing del titolo Italcementi, il cui prezzo a Piazza Affari nell’ultimo mese è sceso del 20% circa. L’azione del gruppo attivo nel settore cementiero ha risentito negativamente della speculazione sulla possibilità da parte del governo italiano di rimandare molti lavori nel settore delle infrastrutture, mettendo così in pericolo la sosteniblità dell’Ebitda margin di Italcementi. “Vorremmo sottolineare – dicono dalla casa d’affari olandese – che un ritardo da sei e nove mesi sarebbe normale, alla luce del fatto che il nuovo governo è in carica soltanto da inizio maggio. Inoltre, vorremmo mettere in evidenza che il gap italiano di infrastrutture rispetto agli altri Paesi europei è qualcosa di cui preoccuparsi seriamente e che minaccia la competizione del Belpaese. E’ per questo che pensiamo che, dopo i possibili ritardi, all’inizio del 2007 il lavori delle infrastrutture pubbliche italiane dovrebbero prendere il via a pieno regime”. Il secco calo in Borsa di Italcementi secondo Ing è dunque poco giustificato. Ecco perché la casa d’affari ha deciso di ritoccare al rialzo la raccomandazione sull’azione, da “hold” a “buy”, con target price invariato a 21,3 euro.