1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Italcementi guarda all’Oriente

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Italcementi dopo aver archiviato ieri il bilancio 2006 ai nuovi massimi storici in crescita del 20%, guarda già oltre e punta a fare dell’acquisizioni soprattutto in Oriente. Ma l’amministratore delegato, Carlo Pesenti, coglie anche l’occasione per tornare a chiedere al Governo “percorsi accelerati” per gli investimenti pro-ambiente: “Le direttive Ue impongono adeguamenti agli impianti: se riusciamo a farli in tempo bene, altrimenti bisogna chiudere e andare oltre. Il gruppo cementiero italiano per ridurre le emissioni e adeguarsi di conseguenza alle normative europee e agli obiettivi del protocollo di Kyoto deve ristrutturare gli impianti. In particolare, quelli in Basilicata, Sicilia, e Sardegna, pari la 25% della produzione italiana che hanno bisogno di interventi per circa 1,2 miliardi di euro di investimenti complessivi.