1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Italcementi: finora tagliati 1.300 posti di lavoro, saranno a 1.500 entro fine 2016

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Italcementi subirà una riduzione della forza lavoro ben superiore alle previsioni, nell’ambito dell’integrazione con la tedesca HeidelbergCement. Secondo quanto emerge dalla nota diffusa oggi dal controllante tedesco, fino alla fine di ottobre sono stati tagliati 1.300 posti di lavoro, contro i 500 inizialmente previsti. La riduzione del personale dovrebbe salire a 1.500 posti entro la fine del 2016. Di conseguenza le sinergie saranno maggiori del previsto: entro fine anno dovrebbero toccare un tasso annuo di 135 milioni di euro, più di quanto indicato nel piano. Il gruppo stima di superare il target di sinergie di 400 milioni di euro.