1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Italcementi: per Euromobiliare approdo in Cina per il momento ha un impatto limitato

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Italcementi marcia verso Est e ieri ha fatto il suo ingresso nel territorio cinese attraverso l’acquisto del 100% di Fuping Cement. Si tratta di una società con una capacità istallata di 1,7 milioni di tonnellate l’anno di clinker che, in base alle autorizzazioni richieste, potrebbe raddoppiare nel prossimo futuro. “L’ingresso nel mercato cinese – sottolineano oggi da Euromobiliare -, che rappresenta metà della produzione mondiale annua di cemento, ha strategicamente senso anche se il mercato al momento si caratterizza per livelli di prezzi (e quindi redditività) molto bassi. L’impatto sulla valutazione di Italcementi è quindi molto limitato secondo Euromobiliare che ha ritoccato leggermente i suoi target price sulle azioni ordinarie e risparmio. La valutazione sulle prime è scesa da 22,6 a 22 euro (rating “reduce”), mentre sulle risparmio è passata da 16,9 a 16,5 euro. Una revisione che riflette semplicemente l’incremento dei tassi di interesse.