Italcementi: Credit Suisse conferma rating neutral, tp in salita a 9 euro

Inviato da Daniela La Cava il Lun, 03/08/2009 - 10:22
Quotazione: ITALCEMENTI
A qualche giorno di distanza dalla presentazione dei risultati finanziari, Credit Suisse punta i riflettori su Italcementi. Nella nota diffusa oggi l'ufficio studi della banca elvetica ha confermato la raccomandazione "neutral" sul gruppo cementifero italiano, ma ha ritoccato verso l'alto il target price, portandolo a 9 euro dai precedenti 8 euro per azione. "Italcementi ha rilasciato dei solidi conti trimestrali, leggermente al di sopra delle nostre previsioni con un ebitda in calo del 7,8% a 308 milioni di euro - osserva il broker -. I margini sono migliorati in Italia, Francia, Marocco, Cina e India, e bilanciano la pressione sui margini in Nord America, Egitto, Turchia e Thailandia". Gli analisti di Credit Suisse mantengono una view più prudente per la seconda parte dell'anno, con ebitda in calo del 13%. "L'outlook per il 2010 rimane misto per Italcementi con un limitato upside dei profitti in Italia, Francia e Spagna, mentre nei mercati emergenti, come l'Egitto, India e Marocco gli utili dovrebbero continuare a crescere", precisa Credit Suisse.
COMMENTA LA NOTIZIA