1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Italcementi: -9,3% per i ricavi dei primi tre mesi, margine operativo atteso stabile

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Italcementi ha annunciato che nel trimestre al 31 marzo 2013 i ricavi del Gruppo hanno registrato una flessione (-9,3% a 964,8 milioni di euro) rispetto al 1° trimestre 2012, “principalmente -si legge nella nota diffusa dalla società- per il calo dei volumi a marzo nonostante un migliore livello medio dei ricavi unitari (incrementi più significativi in divisa locale in Egitto, Tailandia e Marocco)”.

Il margine operativo lordo corrente, pari a 88,5 milioni ha registrato una flessione del 32,7% annuo mentre il risultato operativo è stato negativo per 16,5 milioni (positivo per 27,2 milioni). Il risultato del periodo segna un rosso di 58,5 milioni, contro la perdita di 34,4 milioni del 1° trimestre 2012. L’indebitamento finanziario a fine marzo si attestava a 2.105,9 milioni, contro i 1.998,3 milioni di fine
2012.

“Dopo un primo trimestre influenzato da condizioni meteorologiche estremamente avverse, il Gruppo ritiene di raggiungere nel corso dell’esercizio una sostanziale stabilità del margine operativo corrente rispetto al 2012”. “Il buon andamento dei mercati Asiatici e del Nord America e gli effetti positivi delle azioni di efficienza intraprese dovrebbero, infatti, compensare gli impatti della prevista riduzione dei volumi della domanda nei mercati europei”.