Istat: nel 2011 profitti delle imprese al 40,4%, minimi da 17 anni

Inviato da Alberto Bolis il Gio, 05/04/2012 - 11:23
L'Istat lancia l'allarme sulle imprese italiane. I dati dell'istituto nazionale di statistica sono eloquenti: nel 2011 la quota di profitto delle cosiddette "società non finanziarie" si è attestata al 40,4%, in calo dell'1,1% rispetto al 2010. Si tratta della percentuale più bassa dal 1995. Nel solo quarto trimestre la quota di profitti si è attestata al 40,3%, lo 0,6% in meno rispetto al terzo trimestre 2011 e lo 0,9% in meno rispetto al periodo ottobre-dicembre 2011.
COMMENTA LA NOTIZIA