1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Istat: nel 2004 spesa famiglie italiane stabile

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le famiglie italiana sono parsimoniose. A confermarlo questa volta è l’Istat. Nel 2004, secondo i dati dell’indagine sui consumi condotta dall’istituto di statistica italiano, la spesa media mensile per famiglia è stata pari in valori correnti a 2.381 euro, circa settanta euro in più rispetto all’anno precedente (+3,2%). “L’aumento, che incorpora sia la dinamica inflazionistica sia la crescita del valore del fitto figurativo si traduce in una sostanziale stabilità della spesa per consumi in termini reali”, viene spiegato nel comunicato diffuso dall’Istat. In particolare nelle Regioni del Nord la spesa peri generi alimentari è stabile tra il 2003 e il 2004, passando da 441 a 450 euro mensili, mentre quella per beni e servizi non alimentari aumentada 2.095 a 2.329 euro mensili. La spesa per l’abitazione mostra l’incremento più rilevante dellefamiglie del Nord, seguita dalle spese per le comunicazioni imputabilesoprattutto alla telefonia mobile poiché sono stabili le bollette per latelefonia fissa. Nel Centro soltanto le spese per comunicazioni mostrano un aumento considerevole mentre nel Mezzogiorno risultano stabili, rispetto al 2003 le spese per generi alimentari e per beni e servizi non alimentari. Il livello di spesa alimentare al Sud, ha continuato l’Istat, risente delnumero medio di componenti che è più alto rispetto alle altre ripartizioni territoriali.