Istat: depositi degli italiani +5,3% a 727 mld di euro nel 2006

Inviato da Carlotta Scozzari il Mer, 12/12/2007 - 12:59
Secondo l'annuario statistico 2007 (i cui dati sono riferiti al 2006) pubblicato dall'Istat, alla sezione "credito e assicurazione", alla fine dello scorso anno l'ammontare dei depositi bancari degli italiani ha superato i 727 miliardi di euro, con un incremento di 37 miliardi sul 2005 (+5,3%); il 67,4% di tali depositi appartiene a famiglie e istituzioni sociali private. Gli sportelli bancari sono 32.333, pari a 5,5 ogni 10 mila abitanti. La situazione si presenta differenziata a livello territoriale: in Trentino-Alto Adige se ne contano 9,5 ogni 10 mila abitanti (10,5 a Trento e 8,5 a Bolzano), mentre in Calabria si scende ad appena 2,7. Quanto al settore assicurativo, nel corso del 2005 l'Istat rileva che i risultati delle gestioni danni e vita sono pari rispettivamente a 3,3 e 2,5 miliardi di euro. Il risultato dei due conti tecnici determina un utile d'esercizio di oltre 5 miliardi di euro. Il peso dell'attività del settore vita sul totale dei premi raccolti continua ad attestarsi su livelli superiori a quello del ramo danni(rispettivamente, 67% e 33%). L'Istat segnala, infine, come la crescita della raccolta globale dei premi si sia attestata all'8,6% rispetto al 2004.
COMMENTA LA NOTIZIA