Istat: il 58,6% delle famiglie dichiara peggioramento situazione economica

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La quota di famiglie che dichiara un peggioramento della propria situazione economica rispetto all’anno precedente è passata dal 55,8% al 58,6%. Lo rende noto l’Istat nell’indagine multiscopo “Aspetti della vita quotidiana” svolta nel marzo 2013, che ha rilevato le dimensioni della soddisfazione dei cittadini. Il calo, sottolinea l’Istat, è generalizzato sul territorio ma maggiore al Nord. Parallelamente è diminuita con analoga intensità la soddisfazione per la situazione economica personale: il 58% delle persone si dichiara per niente o poco soddisfatto della propria situazione economica rispetto al 55,7% dell’anno precedente. Anche in questo caso il calo è più evidente al Centro-nord.