1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Israele, Lehman rimane bullish anche per il 2008

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il possibile rallentamento della crescita economica di Israele nel 2008 non intacca l’ottimismo di Lehman Brohers sulle prospettive future per il paese mediorientale. Le attese della casa d’affari statunitense per il 2008 sono di una crescita del pil israeliano del 4,3% rispetto al +5,2% con cui dovrebbe chiudersi il 2007, con il tasso d’interesse che dovrebbe rimanere fermo al 4%. La view dell’analista di Lehman, Joseph Wolf, è quindi di un mercato ancora Toro trainato dal forte trend di crescita economica. La raccomandazione è quindi “overweight”. Le top pick indicate dall’analista di Lehman, Joseph Wolf, sono Bezeq, Israel Chemicals e Israel Discount Bank.