1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Israele: Banca centrale taglia il costo del denaro di 25pb al 2,5%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Banca centrale israeliana ha annunciato di aver ridotto il costo del denaro di 25 punti base portandolo al 2,5%. Si tratta del terzo taglio da settembre. Secondo le stime il Pil israeliano nel 2012 dovrebbe registrare un incremento del 3% circa, contro il +4,8% del 2011. L’inflazione è invece attesa stabile al 2% (dal 2,2% del 2011).

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACROECONOMIA

Francia: inflazione gennaio limata all’1,3% annuo

In Francia l’inflazione si è attestata a gennaio all’1,3% su base annua, secondo la lettura finale. Nella stima preliminare si era rilevato un tasso di inflazione all’1,4% annuo. Su base …

MACRO

Germania: Ifo delude le attese a febbraio

Delude le attese l’indice Ifo, che misura la fiducia degli imprenditori tedeschi. Nel mese di febbraio il dato è scivolato a quota 115,4 punti rispetto ai 117,6 punti della passata …

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede nella prima parte della giornata le indicazioni relative il Pil britannico (seconda stima) e l’indice tedesco Ifo, quello che misura il sentiment di 7 mila …