Israele: Banca centrale taglia il costo del denaro di 25pb al 2,5%

Inviato da Luca Fiore il Lun, 23/01/2012 - 16:36
La Banca centrale israeliana ha annunciato di aver ridotto il costo del denaro di 25 punti base portandolo al 2,5%. Si tratta del terzo taglio da settembre. Secondo le stime il Pil israeliano nel 2012 dovrebbe registrare un incremento del 3% circa, contro il +4,8% del 2011. L'inflazione è invece attesa stabile al 2% (dal 2,2% del 2011).
COMMENTA LA NOTIZIA