Israele: Banca centrale taglia il costo del denaro dello 0,25%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Bank of Israel, la Banca Centrale israeliana, ha annunciato di aver tagliato il costo del denaro di 25 punti base al 2,75%. La decisione era stata correttamente pronosticata dagli analisti e segue la mossa analoga messa in campo a settembre. Secondo la BoI il peggioramento della situazione in Europa “sta già influenzando l’economia israeliana e l’effetto della crisi del debito è destinato ad aumentare”.