1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Isagro: Consob, no a obbligo Opa dopo accordo con Gowan

QUOTAZIONI Isagro
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Isagro, congiuntamente a Piemme (società da cui è indirettamente controllata), rende noto di aver ottenuto il parere favorevole della Consob sull’insussistenza dell’obbligo di Opa con riguardo all’accordo di alleanza tra Piemme e la statunitense Gowan Company per l’ingresso di quest’ultima come socio di minoranza nel sistema di controllo di Isagro.

Si è poi conclusa favorevolmente la due diligence da parte di Gowan Company. Conseguentemente è divenuto efficace l’accordo con Gowan Company che prevede la costituzione, avvenuta in data odierna, della una nuova società BasJes Holding e il trasferimento a quest’ultima da parte della controllante Piemme della quota di controllo in Manisa (società che controlla Holdisa, che detiene il 54,7% delle azioni ordinarie di Isagro). L’intesa prevede anche la convocazione per il 18 ottobre della prima assemblea di BasJes Holding, che delibererà un aumento di capitale che sarà contestualmente sottoscritto da Gowan Company per un importo di 18 milioni, a seguito del quale BasJes Holding risulterà controllata per il 51% da Piemme mentre Gowan Company deterrà il restante 49%. Tale accordo è finalizzato al rafforzamento strategico e patrimoniale di Isagro, proiettando nel lungo termine il progetto industriale del Gruppo Isagro.