1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Isae: in forte caduta a dicembre la fiducia dei commercianti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ in forte caduta a dicembre la fiducia dei commercianti. L’indice, considerato al netto della componente stagionale, continua a scendere e, portandosi da 96,9 a 88,8, raggiunge il valore minimo dall’ottobre del 2001. Le imprese rafforzano le valutazioni negative circa l’andamento corrente e futuro delle vendite, ma giudicano in ridimensionamento il livello delle giacenze. Tra le variabili che non entrano nella definizione di fiducia, tornano ad essere sfavorevoli le attese sul mercato del lavoro e peggiorano fortemente quelle relative al volume futuro degli ordini. Relativamente alla dinamica inflazionistica, continua ad essere percepita in decelerazione sia quella corrente sia quella futura. Guardando alle due tipologie di vendita, la fiducia, pur peggiorando in entrambe i circuiti distributivi, cala soprattutto nella grande distribuzione. L’indicatore destagionalizzato peggiora, infatti, da 95,8 a 93 nella distribuzione tradizionale, ma da 97,1 a 87,2 in quella “moderna”, attestandosi, in quest’ultimo caso, sui minimi dal giugno 2002.