1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Isae: dati preliminari dicembre delineano rallentamento inflazione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“I dati preliminari relativi a dicembre delineano un rallentamento dell’inflazione dopo due mesi di stabilità”. Questo il commento dei tecnici dell’Isae alla stima diffusa dall’Istat questa mattina che ha segnalato, per l’indice dei prezzi al consumo relativo all’intera collettività, una riduzione della dinamica tendenziale: il tasso di crescita rispetto a dodici mesi prima è infatti sceso al 2% dal 2,2% del bimestre precedente, riportandosi al livello del settembre scorso. “La variazione congiunturale è risultata nulla, per la quarta volta nell’anno”, aggiungono, “grazie alle nuove riduzioni dei listini dei carburanti e ad andamenti dei prezzi particolarmente moderati per la maggior parte dei capitoli di spesa”. Tuttavia non è ancora il momento di tirare un sospiro di sollievo. “A gennaio l’inflazione potrebbe tuttavia risultare in leggera risalita, tenuto conto sia degli aumenti già decisi per talune tariffe (energia elettrica e gas, pedaggi autostradali), sia di un confronto statistico particolarmente sfavorevole”, avvertono.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Commessa per AW109 GrandNew

Leonardo debutta nel mercato elicotteristico irlandese

Leonardo si aggiudica un nuovo affare questa volta in Irlanda. La società guidata da Alessandro Profumo e il distributore ufficiale dei suoi elicotteri civili nel Regno Unito e in Irlanda, …

Documento per summit Argentina

Fmi, G20: “Italia eviti stimoli di bilancio pro-ciclici”

Da evitare gli stimoli di bilancio pro-ciclici per paesi come l’Italia dove la posizione è vulnerabile alla perdita di fiducia del mercato. Così scrive il documento preparato dal Fondo monetario …

Riservato a investitori istituzionali

Banco Bpm lancia nuovo covered bond

Banco Bpm ha lanciato un nuovo covered bond riservato a investitori istituzionali e qualificati e una volta emesso verrà quotato alla borsa del Lussemburgo. Il bond ha come sottostante un …

Report dell'agenzia di rating

Moody’s: con Iliad in Italia la più colpita Wind Tre

L’ingresso di Iliad nel mercato italiano ridurrà i ricavi da servizi dei tre operatori presenti, Wind Tre, Telecom Italia e Vodafone. Il calo sarà nel dettaglio del 4-6% solo nel …