1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Irlanda: il governo taglia le stime di crescita 2012-2015

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le misure di austerità permetteranno risparmi per 12,4 miliardi di dollari nei prossimi 4 anni. Lo ha detto premier irlandese Enda Kenny. Dopo i 6 miliardi del 2011, l’importo del pacchetto di austerità dell’anno prossimo è stato alzato da 3,6 a 3,8 miliardi di euro a causa del peggioramento del quadro macroeconomico. Nel 2012 l’esecutivo dell’ex tigre celtica si attende una crescita del Pil dell’1,6%, decisamente minore rispetto al +2,5% inizialmente stimato. Nel 2013-15 il Pil dovrebbe invece aumentare ad un tasso medio del 2,8% annuo (dal +3% precedente).

Commenti dei Lettori
News Correlate
RINNOVABILI

Falck Renewables: acquisite due società svedesi

Falck Renewables oggi ha perfezionato l’acquisizione del 100% di due società a responsabilità limitata (Aliden Vind AB e Brattmyrliden Vind AB), che possiedono due progetti pronti per la costruzione in …

MERCATI

Borse europee chiudono piatte

Dopo una prima parte incerta, chiusura di ottava intorno alla parità per le borse europee. Tra le cause della risalita troviamo le indicazioni migliori delle stime arrivate dai dati macro: …