1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Irlanda: il governo taglia le stime di crescita 2012-2015

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le misure di austerità permetteranno risparmi per 12,4 miliardi di dollari nei prossimi 4 anni. Lo ha detto premier irlandese Enda Kenny. Dopo i 6 miliardi del 2011, l’importo del pacchetto di austerità dell’anno prossimo è stato alzato da 3,6 a 3,8 miliardi di euro a causa del peggioramento del quadro macroeconomico. Nel 2012 l’esecutivo dell’ex tigre celtica si attende una crescita del Pil dell’1,6%, decisamente minore rispetto al +2,5% inizialmente stimato. Nel 2013-15 il Pil dovrebbe invece aumentare ad un tasso medio del 2,8% annuo (dal +3% precedente).

Commenti dei Lettori
News Correlate
I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede pochi spunti nell’Eurozona, mentre dagli Stati Uniti giungeranno la fiducia dei consumatori e l’indice sull’attività manifatturiera della Fed di Richemond. Nel dettaglio: 08:45 medio FRA …

In rialzo rispetto a luglio

Giappone: indice PPI servizi sale oltre le attese ad agosto

Nel mese di agosto l’indice dei prezzi alla produzione (PPI) dei servizi del Giappone è salito su base annua dell’1,3%, più dell’1,1% atteso dal consensus e dell’1,1% precedente. …

DATI MACRO

Decreto sicurezza e immigrazione: via libera dal Cdm

Il Consiglio dei ministri ha approvato oggi il decreto immigrazione e sicurezza. DecretoSicurezza, alle 12.38 il Consiglio dei Ministri approva all’unanimità! Sono felice. Un passo in avanti per rendere l’Italia …