1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Iride: per Euromobiliare è buy su ipotesi aggregazioni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fari accesi su Iride come su tutto il comparto delle utility. La sempre più vicina fusione tra Asm Brescia e Aem dà una scossa e accende l’attenzione del mercato. E il primo ad ammetterlo è il presidente di Iride, Roberto Bazzano. In un’intervista al Sole 24 Ore, il numero uno della società elettrica conferma che “se l’aggregazione tra Aem e Asm Brescia andrà in porto si potrebbe verificare un effetto domino. Potrebbe essere una nuova spinta per un ulteriore processo di consolidamento”. In questo scenario, Iride non si tira indietro, anzi, sarebbe pronta a discutere di possibili nozze con altre quotate. Bazzano esclude trattative in corso ma conferma che sono in atto colloqui su tutti i fronti. Di fronte a queste possibili mosse, gli analisti di Euromobiliare confermano il rating a buy con target price a 3,1 euro.