1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Iride: Dresdner alla copertura d’esordio consiglia “buy”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Secondo gli esperti di Dresdner Iride, nata nel 2006 dalla fusione tra Aem e Amga, è sottovalutata. “Caratterizzata da una crescita solida e buone opportunità di consolidamento, il profilo di Iride è senza dubbio affascinante”, spiegano gli analisti della merchant bank che fissano il target price a 2,9 euro ed esordiscono nella copertura del titolo con un rating buy. Attualmente sul parterre meneghino Iride sta mettendo a segno un +1,63% a 2,4975 euro.