1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Iren: risoluzione consensuale del rapporto con l’Ad De Sanctis

QUOTAZIONI Iren
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

IREN e l’Amministratore Delegato Nicola De Sanctis hanno concordato una risoluzione consensuale del rapporto quale Amministratore, avendo rilevato congiuntamente il venirne meno dei presupposti, anche in considerazione di scelte di carattere personale dell’ing. De Sanctis.

L’accordo prevede la rinuncia alla carica di Amministratore Delegato nonché alla carica di Consigliere di Amministrazione di IREN a far data dal 30 novembre 2014.

Il rapporto di lavoro quale dirigente proseguirà invece sino al 31 dicembre 2015, periodo durante il quale l’ing. De Sanctis svolgerà attività di strategic advisory in collaborazione con il Presidente, mantenendo il trattamento economico attuale che ammonta fino al 31 dicembre 2015 alla somma lorda di euro 400.000.

In caso di richiesta dell’ing. De Sanctis, l’accordo con IREN prevede la possibilità che tale rapporto possa sciogliersi anticipatamente: al verificarsi di questa fattispecie, l’ing. De Sanctis continuerà a beneficiare del medesimo trattamento economico fino al 31 dicembre 2015 subordinatamente alla stipula di un contratto di advisoring. Contratto che IREN si è già impegnata a sottoscrivere.

Al termine del rapporto di lavoro dirigenziale, in coerenza con quanto pattuito all’inizio di tale rapporto, all’ing. De Sanctis verrà corrisposta una somma lorda di 900.000 euro. A questa somma verranno aggiunti altri 50.000 euro lordi a titolo di bonus per i risultati 2014. Tale premio verrà versato entro il 10 febbraio 2015.