Iren: nominati il Comitato per il Controllo Interno e quello per la Remunerazione

QUOTAZIONI Iren
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il nuovo Cda di Iren ha provveduto a nominare il Comitato per il Controllo interno, il Comitato per la Remunerazione e l’Organismo di Vigilanza. Lo ha comunicato la stessa società in una nota. Del primo organismo fanno parte Enrico Salza, Alberto Clò ed Alcide Rosina; Paolo Cantarella, Franco Amato ed Ernesto Lavatelli sono invece stati nominati membri del Comitato per la Remunerazione mentre Marco Elefanti, Gianfranco Carbonato ed Ernesto Lavatelli entrano a far parte dell’Organismo di Vigilanza.

Commenti dei Lettori
News Correlate
UTILITY

Iren: via libera al progetto di integrazione con Amiu

Il Consiglio di amministrazione di Iren oggi ha approvato il progetto di integrazione con Amiu, la cui attuazione è subordinata all’eventuale approvazione dello stesso da parte del Consiglio Comunale di Genova. “L’obiettivo dell’operazione è quello di realizzare una partnership che consenta di ottimizzare il piano industriale di Amiu, avviando il piano degli investimenti, migliorando le […]

ITALIA

Iren: dalla BEI nuovo finanziamento da 75 milioni

Iren ha sottoscritto un contratto di finanziamento con la Banca europea degli investimenti (BEI) da 75 milioni di euro, utilizzabili in più tranche, con una durata fino a 15 anni. Il finanziamento “è destinato – riporta la nota della società – a sostenere sia il Piano d’investimenti 2017-2021 di IRETI relativo ai progetti di sviluppo […]

COLLOCAMENTO AZIONI

Iren: Comune Torino vende 1,18% del capitale

FCT Holding, controllata dal Comune di Torino, ha annunciato di aver avviato la cessione, tramite “accelerated bookbuilding”, di massime 14.001.986 azioni Iren, pari al 1,18% del capitale sociale. Banca Imi (Intesa Sanpaolo) ricopre il ruolo di “Sole Bookrunner” dell’Offerta.

OBBLIGAZIONARIO

Iren: nuova emissione di obbligazioni, lanciate offerte di riacquisto

Iren ha annunciato l’emissione di una serie di nuove Notes a tasso fisso denominate in Euro e l’invito separato ai portatori delle proprie obbligazioni con scadenza 2019, 2020, 2021 e 2022, ad offrire le proprie Notes per il riacquisto a fronte di un corrispettivo in denaro. “Le Offerte sono effettuate nel contesto delle attività della […]