Irce, buyback da massimi 11 milioni di euro

Inviato da Redazione il Mer, 16/02/2005 - 10:18
Quotazione: IRCE *
Il cda di Irce ha deliberato la proposta per l'acquisto e la vendita di azioni proprie al fine di "stabilizzare la quotazione del titolo migliorandone la liquidità". Il numero massimo delle azioni acquistabili non potrà eccedere la decima parte del capitale sociale. Il prezzo di acquisto non potrà essere inferiore all'80%, né superiore al 120% del prezzo di riferimento registrato nella seduta della Borsa precedente l'acquisto. Il potenziale esborso massimo previsto per l'acquisto delle azioni proprie è stimato in 11 milioni di euro. Al 15 febbraio 2005 la società detiene il 6,25% delle azioni proprie. Il cda di Irce ha inoltre deliberato il progetto di fusione per incorporazione di Andronio spa in Irce spa, che possiede il 100% delle azioni di Andronio che gestisce per il Gruppo l'attività di produzione e vendita di cordoni con spine.
COMMENTA LA NOTIZIA
b757 scrive...
boomera scrive...
Roberto 2 scrive...
Roberto 2 scrive...