Ippolito: "Segnale positivo di breve dall'S&P/Mib"

Inviato da Redazione il Gio, 28/10/2004 - 17:08
Piazza Affari è sulla strada giusta per archiviare un'altra giornata rialzista con l'S&P/Mib che avanza dello 0,66% a 28.751 punti grazie anche all'exploit di Fiat, la cui trimestrale è stata gradita dal mercato, e alla prosecuzione della ritirata del prezzo del petrolio. "L'indice principale di Piazza Affari ha dato oggi un segnale di rialzo di breve periodo - commenta Mauro Ippolito di TraderMade - infrangendo la bandiera di correzione il cui limite superiore si trovava a 28.540. Ora l'S&P/Mib si è riportato a ridosso dei massimi di area 28.700 ma considerando un'ottica più allargata il mercato rimane sempre in una fase di congestione che potrà dirsi terminata con una chiusura dell'indice sopra 28.715/30 punti dove si avrebbe un segnale rialzista che potrebbe proiettare l'indice all'attacco dei massimi dell'anno a 28.830 punti. Se la resistenza rappresentata dai massimi di area 28.700 dovesse invece rappresentare un ostacolo non sormontabile, almeno momentaneamente, l'S&P/Mib potrebbe essere respinto sui supporti ritrovabili in area 28.100/27.700".
COMMENTA LA NOTIZIA