1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ipo: Vaporella pensa a quotarsi per espandersi all’estero e aprire nuove filiali

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Espansione all’estero e apertura di nuove filiali. Sono questi i due motivi principali che hanno spinto Franco Polti, numero uno del gruppo che ha lanciato la Vaporella, a sposare l’idea di quotare la sua creatura in Borsa. “Abbiamo intenzione di rafforzarci all’estero attraverso l’apertura di nuove filiali e sviluppare prodotti innovativi come la macchina Sani System, che serve alla sanificazione”, ha spiegato Polti a Finanza.com. “Prima di approdare in Piazza Affari ci vorranno però almeno due-tre anni. Siamo alla fase delle valutazioni, stiamo vagliando le banche a cui affidarci”, ha concluso il manager.