1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ipo: nuove matricole pronte allo sbarco in Piazza Affari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partirà il 27 novembre, per concludersi il 6 dicembre, l’Ops di Ascopiave, uno dei principali operatori italiani di gas. Il debutto in Borsa, nel segmento Star, è fissato per il 12 dicembre. Sul mercato Ascopiave offrirà, interamente in aumento di capitale, 81,1 milioni di azioni, per il 75% riservate ad investitori istituzionali. La forchetta indicativa è stata individuata fra un minimo di 1,6 e 2,15 euro, pari a una valutazione fra 224 e 301 milioni di euro. Si prepara per la Borsa anche un altro gruppo di automotive, Cobra. Il produttore di sistemi di allarme e localizzazione sbarcherà sullo Star con un flottante del 36%, accompagnata da Banca Imi. Entro la fine dell’anno, inoltre, debutterà sull’Expandi anche Cogeme, azienda di meccanica di precisione per il settore automotive. L’Ipo è un’Opvs, in parte vendita di azioni e in parte aumento di capitale, che dovrebbe valorizzare il gruppo intorno ai 46-55 milioni di euro.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Spread Btp-Bund a 177 punti base in avvio, rendimento al 2,09%

Lo spread tra il Btp a dieci anni e il Bund tedesco si attesta a 177 punti base nei primi scambi seduta. Il rendimento del bond decennale italiano sul mercato secondario è pari al 2,09%, mentre il tasso del Bund con pari scadenza viaggia in area 0,33…

ITALIA

Borsa Italiana: azioni Innovatec riammesse agli scambi

Borsa Italiana ha comunicato che le azioni ordinarie Innovatec sono state riammesse agli scambi questa mattina. Lo si apprende in una nota pubblicata sul sito di Borsa Italiana nella sezione “comunicati urgenti”.

AUMENTO DI CAPITALE

Carraro: offerta in opzione, sottoscritto il 99,684%

A conclusione dell’offerta in opzione nell’ambito dell’aumento di capitale, Carraro ha annunciato che sono stati esercitati 43.225.974 diritti per la sottoscrizione di 33.620.202 azioni, pari al 99,684% del totale.

Il controvalore complessivo è d…

BANCHE ITALIA

Veneto Banca: Cda chiede intervento Atlante per ricapitalizzazione

Oggi il Cda di Veneto Banca “ha riaffermato – si legge in una nota diffusa dall’istituto – la propria piena fiducia nella prospettiva dell’aggregazione con Banca Popolare di Vicenza come condizione per il rilancio delle due banche, importante per lo …