1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ipo Eurizon: Bca Leonardo, penalizzera’ nel breve Fideuram

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mario Greco, ad di Eurizon, la società che controlla il 100% di AIP e il 73,4% di Fideuram e nella quale confluirà anche Sanpaolo Imi, ha dichiarato ieri che la quotazione di Eurizon avverrà nel quarto trimestre tramite Ipo. Fino al completamento dell’Ipo Banca Fideuram non verrà nè ceduta nè delistata. “Tali dichiarazioni confermano le nostre ipotesi”, commentano nella nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com gli analisti di Banca Leonardo. Pur ritenendo che nel lungo periodo non sia efficiente per Sanpaolo Imi avere due società quotate nello stesso settore, questi esperti a fine gennaio avevano sostenuto che non era da escludere questo eventualità temporaneamente. “Ribadiamo la nostra idea che nel breve periodo Fideuram sconterà negativamente l’Ipo di Eurizon che dovrebbe consentire agli investitori di acquistare a sconto le attività di risparmio gestito e assicurativo di SanPaolo Imi”, scrivono oggi gli analisti, che sulla base delle loro valutazioni di AIP, di BF e di SPIMI AM calcolano che il valore della quotanda Eurizon sarebbe pari a 8,3 miliardi senza sinergie. Rating hold confermato su Fideuram con target price a 5,3 euro.