1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

IPO: Enervit si scalda per il salto sul mkt Expandi, al via roadshow -1

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il roadshow di Enervit, società italiana leader nel settore degli integratori alimentari e della nutrizione specialistica che sta per quotarsi in Borsa, parte oggi. L’offerta che porterà il gruppo in Piazza Affari ha per oggetto un numero massimo di 1.800.000 azioni rivenienti da un aumento di capitale sociale con esclusione del diritto di opzione deliberato dall’assemblea straordinaria lo scorso 31 marzo. Nell’ambito della quotazione è stata prevista la concessione da parte degli azionisti di riferimento al coordinatore dell’offerta di un’opzione per chiedere in prestito ulteriori massime 180.000 azioni, corrispondenti al 10% del numero di azioni oggetto dell’offerta, ai fini di un’eventuale sovra-assegnazione (over allotment). È inoltre prevista la concessione, sempre da parte degli azionisti di riferimento al coordinatore dell’offerta, di un’opzione per l’acquisto, al prezzo d’offerta, di massime 180.000 azioni (greenshoe), da allocare presso i destinatari dell’offerta in caso di over allotment. E’ quanto riporta Consob nella sua ultima newsletter specificando che gli azionisti Alberto, Giuseppe e Maurizia Sorbini e la stessa Enervit, assumeranno, nell’ambito degli accordi che saranno stipulati per l’offerta, un impegno di lock up della durata di 12 mesi successivi alla data di inizio delle negoziazioni sul mercato Expandi. Analogo impegno sarà assunto dagli azionisti L.Q.H. sa (che detiene il 31,09% del capitale), Claudio Costamagna (che detiene il 4,08%) e Tamburi Investment Partners spa (con il 3,55%) per la durata di 6 mesi.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Articolo IV sull'Eurozona

Fmi, monito all’Italia: “Introduca salario minimo”

L’Italia deve introdurre un salario minimo nelle regioni, potenzialmente differenziato. A scriverlo il Fondo monetario Internazionale del rapporto Articolo IV sull’Eurozona in cui fornisce una serie di raccomandazioni al nostro …

Osservatorio sul precariato dell'Inps

Inps: crescono assunzioni nei primi cinque mesi, +9,8%

Crescono le assunzioni nel periodo gennaio-maggio 2018 secondo i dati contenuti nell’Osservatorio sul precariato dell’Inps, riferiti ai soli datori di lavoro privati. Il dato segna un +9,8% rispetto ad un …